Le Melanzane- bio-vegsalus - bio-vegsalus

Le Melanzane- bio-vegsalus

 

 

Le Melanzane sono, ora, disponibili per tutto l’anno, ma sono al loro meglio da Agosto ad Ottobre. Sono apprezzate per il loro colore viola profondo, la buccia liscia e lucida e per il loro sapore e consistenza unica.

Appartengono alla famiglia delle Solanacee, che comprende anche i pomodori, peperoni e patate. Crescono in maniera molto simile a pomodori, appeso ai vitigni e cresce a  parecchi cm di altezza. Le diverse varietà variano leggermente nel gusto e consistenza, si può generalmente descrivere come un gusto gradevolmente amarognolo di consistenza spugnosa.

 

Benefici alla salute

 

Oltre a una serie di vitamine e minerali, le melanzane contengono anche fitonutrienti importanti e hanno proprietà antiossidanti, vengono considerate uno degli alimenti più sani al mondo.

 

 

Vengono considerate il cibo del cervello

 

La ricerca sulle melanzane si è concentrata su un fitonutriente antociano , trovato nella pelle delle melanzane chiamato nasunin . Nasunin è un potente “spazzino” di radicali liberi e antiossidante, che ha dimostrato di proteggere dai danni le membrane cellulari.

 

Ricco di antiossidanti fenolici Composti

 

I ricercatori della Agricultural Service degli Stati Uniti in Beltsville, nel Maryland, hanno scoperto che le melanzane sono ricche  di composti fenolici che funzionano come antiossidanti. Le piante stesse formano tali composti per proteggersi contro lo stress ossidativo dall’esposizione agli elementi, così come da infezioni da batteri e funghi.

Il composto fenolico predominante presente in tutte le varietà è l’acido clorogenico, che è uno dei più potenti antiradicali liberi presente nei tessuti vegetali. I benefici attribuiti all’ acido clorogenico includono antimutagenic (anti-cancro), antimicrobico, anti-LDL (colesterolo cattivo) e proprietà antivirali.

 

 

Salute Cardiovascolare  e tutela dai radicali liberi

 

E’ stato provato che bere succo di melanzane riduce il colesterolo nel sangue, quello nelle pareti delle arterie e il colesterolo presente nell’aorta (l’aorta è l’arteria che restituisce il sangue dal cuore e lo mette in circolazione nel corpo) è risultato significativamente ridotto, mentre le pareti dei  vasi sanguigni vengono ripuliti, migliorando il flusso di sangue. Questi effetti positivi sono stati probabilmente dovuti non solo al nasunin, ma anche a molti altri fitonutrienti terpenici  contenuti nelle melanzane.

 

 

Chelante del ferro

 

Nasunin  è anche un chelante ( si dice di sostanza che produce chelati, in grado di eliminare le eccessive concentrazioni di cationi metallici nell’organismo) del ferro. Anche se il ferro è un nutriente essenziale ed è necessario per il trasporto di ossigeno, la funzione immunitaria normale e la sintesi di collagene, troppo ferro non è una buona cosa. L’eccesso di ferro aumenta la produzione di radicali liberi ed è associato ad un aumentato rischio di malattie cardiache e il cancro. donne mestruate, che perdono il ferro ogni mese nella loro flusso mestruale, è improbabile che siano a rischio, ma nelle donne in postmenopausa e uomini, il ferro, che non è facile perdere si può accumulare.



Descrizione

 

Le Melanzane, colori e forme diversi, ma sempre ottime per la salute
Le Melanzane, colori e forme diversi, ma sempre ottime per la salute

Le Melanzane, sono ortaggi dalla pelle lucida e di un colore viola profondo,la loro polpa è color crema e di consistenza spugnosa, è un ortaggio molto apprezzato per la sua bellezza, così come il suo sapore e la consistenza unica.

La pelle è lucida e profonda di colore viola, mentre la polpa è color crema e di consistenza spugnosa. Contenuta all’interno della carne sono semi disposti in uno schema conico.

Le  melanzane sono  disponibili in una varietà di altri colori compreso lavanda,verde giada,  arancione, giallo e nero, nonché in forme e dimensioni che vanno da quella di un piccolo pomodoro a lunghe e strette.

In molte ricette, la melanzana svolge il ruolo di un ingrediente complementare che bilancia i sapori circostanti più pronunciati, degli altri ingredienti .

 

 

Come selezionare e conservare

 

 

Scegliere melanzane  sode e pesanti per le loro dimensioni. La loro pelle deve essere liscia e lucida,devono essere libere di decolorazione, cicatrici e lividi, che di solito indicano che l’interno è danneggiato ed, eventualmente, deteriorato.

Il fusto e il cappuccio, alle due estremità della melanzana, dovrebbero essere di colore verde brillante.  Evitare l’acquisto di melanzane che sono state incerate. Per eseguire il test per la maturazione di una melanzana, premere delicatamente la pelle con il pollice. Se, ritorna, la melanzana è matura, mentre se rimane un rientro, non lo è.

Le melanzane sono  molto deperibili, sono sensibili al calore e freddo e dovrebbero essere conservate a circa 10 gradi . Non tagliare le melanzane prima di riporle in quanto deperiscono rapidamente una volta che la  pelle è stato perforata o la polpa interna esposta.

Mettere le melanzane, senza tagli e non lavate, in un sacchetto di carta e conservare in frigorifero,dove si conservano per un paio di giorni.

Se si acquistano melanzane avvolte in pellicola di plastica, rimuoverla subito.

 

 

Le Melanzane-Suggerimenti per la preparazione e la cottura

 

La maggior parte delle melanzane possono essere consumate con o senza la loro pelle. Tuttavia, quelle più grandi e quelli che sono di colore bianco hanno generalmente pelli dure che potrebbero non essere gradevole al palato. Per rimuovere la pelle, si può sbucciarla prima di tagliare.

Per intenerire la pelle e ridurre il suo naturale sapore amaro, si può far essudare la melanzana, salandola. Dopo aver tagliato le melanzane nella dimensione e forma desiderata, cospargere di sale e lasciare riposare per circa 30 minuti. Questo processo tira fuori il contenuto di acqua e previene l’assorbimento dei grassi, da parte della polpa, durante la cottura.

Sciacquare le melanzane  per rimuovere la maggior parte del sale.

Le Melanzane possono essere  arrostite in forno, o al vapore. Se la cuocete intera, bucare la melanzana più volte con una forchetta per fare piccoli fori per far fuoriuscire il vapore . Cuocere in forno a circa 180 gradi  per 15 a 25 minuti, a seconda delle dimensioni. È possibile verificare la cottura inserendo delicatamente un coltello o forchetta per vedere se è tenera.

 

Alcune rapide idee per gustarle

 

  • Per babaganoush (antipasto tipico del Medio Oriente) fatto in casa, purea di melanzane arrosto, aglio, tahin, succo di limone e olio d’oliva.
  • Usarle in un panino ripieno.
  • Mescolare cubetti di melanzane cotti al forno con peperoni grigliati,  cipolle, aglio e aceto balsamico.
  • Farcire mini melanzane giapponesi con una miscela di formaggio feta, pinoli e peperoni arrostiti.
  • Aggiungere le melanzane al curry indiano di verdure.

Ricetta di Casseruola di Melanzane sfiziosa

 

Profilo nutrizionale

 

Melanzana è una buona fonte di fibra alimentare, vitamina B1, e rame. E ‘una buona fonte di manganese, vitamina B6, niacina, potassio, acido folico e vitamina K.

 

Curiosità

 

Nei paesi al di fuori dell’Europa, la melanzana viene chiamata “Eggplant”: questo nome deriva dall’aspetto, simile ad un uovo, di alcune specie che vennero introdotte in America da esploratori europei.

Provate questo patè di melanzane, è sano e bio e ottimo da spalmare su una bruschetta.

Paté di Melanzane Bio

 

Paté di Melanzane Bio

Acquistalo su SorgenteNatura.it

 

 

 

Fonte: www.whfoods.com

 

 

 

 

 

 

Benvenuto/a lascia un commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica,in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi delle leggi vigenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi