Epidermide o pelle, il nostro rivestimento naturale - bio-vegsalus

Epidermide o pelle, il nostro rivestimento naturale

 

 

EPIDERMIDE, CARATTERISTICHE E CURA

 

Epidermide, o pelle (dal lat. tardo epidermis -idis, gr. epidermísídos, comp. di epí “sopra” e dérma “pelle”) classificarne la tipologia in quattro categorie, è un po’ semplicistico, ma serve capire se, e in che modo, le caratteristiche dell’epidermide si discostano dalla situazione ottimale.

 

L’ambiente esterno è pieno di microrganismi (batteri, funghi e quant’altro), l’aria, l’acqua, i gas, lo smog, il sole, il caldo, il freddo, ecc. La nostra pelle, da che mondo è mondo, ha a che fare con tutto questo, per cui è potenzialmente dotata di sistemi in grado di proteggerla.

 

Non vi sarebbe bisogno di cosmetici ad azione idratante o nutriente, protettiva, astringente o purificante, ma solo quella della pulizia, se l’epidermide potesse sfruttare appieno le sue capacità.

 

Ma se l’equilibrio fisiologico si altera, ecco che le barriere naturali della pelle hanno bisogno di aiuto, lo facciamo tramite la cosmesi.




 

FILM IDROLIPIDICO

 

E’, semplicemente,  la “crema”naturale di cui è ricoperta l’epidermide, che non è neutra, bensì leggermente acida.
I prodotti per l’igiene e la cura della pelle, cosiddetti neutri, non sono i più indicati, perchè dovrebbero rispettare l’equilibrio fisiologico cutaneo, ovvero essere leggermente acidi.

 

Il film idrolipidico dell’epidermide, ha anche funzione nella regolazione del passaggio di varie sostanze sia dall’esterno verso l’interno, sia viceversa.

 

Questo fa sì che tutti i cosmetici, nonché i farmaci per uso locale, devono fare i conti con lui per riuscire a penetrare, la sua eventuale rimozione causa l’insorgenza di diverse problematiche, in quanto viene a mancare la protezione nei confronti dei microrganismi esterni.

 

I prodotti migliori sono in grado di agire senza neutralizzare il film lipidico e la sua azione protettiva, ovvero senza essere troppo sgrassanti.

 

La maggior parte di questi, sono la maggioranza, riescono, non solo, a rimuovere completamente lo strato idrolipidico, ma anche a penetrare negli strati superficiali dell’epidermide, con il rischio di alterare la struttura chimica di alcune proteine cutanee.

 

COMPOSIZIONE

 

Il film idrolipidico,  è composto da 95% sebo; un fattore idratante naturale e sudore (acqua, sali minerali, urea e acido lattico).

 

pelle (FILEminimizer)
una pelle liscia e senza difetti, tutti la sogniamo

 

Tipi di Pelle

 

La pelle secca, si disidrata facilmente, “tira”, è arida e spesso priva di tono, poco luminosa e ingrigita.

 

Di solito ha una scarsa quantità di grassi nel film idroacidolipidico dovuta ad un’influenza di natura ormonale.

 

Usare prodotti delicati e detersione meno drastica possibile, sono indicati gli oli vegetali di mandorle dolci, di germe di grano e di avocado, il burro di karitè e la cera fluida di jojoba.

 

Fino a pochi anni fa si faceva un grande uso della vaselina, ricavata dal petrolio, è fortemente impermeabile all’acqua, non tossica e poco costosa. Secondo un dermatologo famoso, il dott. Kligman, la vaselina è la miglior sostanza antidisidratante, aumenta l’idratazione formando una pellicola impermeabile che contrasta l’evaporazione dell’acqua della pelle.

 

Bisogna però stare attenti con il bilanciamento di tale sostanza, poichè la sua capacità di fornire una barriera, può provocare, se inserita nel cosmetico in quantità non adeguate, alla lunga, la macerazione dell’epidermide e l’aumento dei microbi sulla pelle.

 

 

 

La pelle grassa può essere oleosa e impura a tendenza asfittica.

 

E’ oleosa appare unta e lucida, alla base c’è una produzione eccessiva di sebo, di solito la causa è ormonale.

 

Si tende a lavarla spesso, con sostanze sgrassanti, che però hanno un effetto momentaneo, in quanto le ghiandole sebacee ripristinano velocemente il sebo eliminato, producendone  di più per via dell’eccessiva secchezza.
Usare prodotti con sostanze seboregolatrici, che controllano le ghiandole sebacee, per evitare irritazioni.

 

Tonici ad azione leggermente astringenti a base  di hamamelis, bardana e salvia, non alcolici. pulizia quotidiana, solo alla mattina e sera usando latte detergente o gel leggermente schiumogeni.

 

 

 

La pelle mista, è’ la più comune ed è una tendente al grasso e una tendente al secco.

 

Le ghiandole sebacee sono ricche  nelle zone della fronte, naso e mento. Se si ha una produzione eccessiva di sebo in quelle zone, la pelle appare oleosa e a tendenza acneica.

 

Nel contorno occhi e labbra, profilo del viso e collo se la secrezione del sebo è scarsa, la pelle risulta tendenzialmente secca.

 




 

 

La pelle couperosica, è quando la pelle è particolarmente sensibile e ha una facile tendenza all’arrossamento.

 

Il rossore è dovuto alla dilatazione dei capillari, una maggiore affluenza di sangue tende ad ingrossarli e per questo diventano più evidenti.

dry-skin (FILEminimizer)
epidermide con couperose, un inestetismo non malattia

L’arrossamento può essere causato da sbalzi di temperatura, come passare, in inverno, dal freddo esterno ad un ambiente caldo, o dal contatto di sostanze definite sensibilizzanti.

 

Il rossore può essere momentaneo o permanente, in questo caso si parla di teleangectasia, e si riferisce solo al viso.

 

Non è una vera e propria malattia, ma solo un inestetismo, non è facile intervenire, un aiuto è dato limitando il consumo di sostanze vasodilatatrici come l’alcool, ridurre il caffè, la cioccolata, i cibi piccanti e il fumo.

 

Ma soprattutto usare prodotti schermanti per il sole  (I Solari – Stick Solare Spf 50+  Su SorgenteNatura.it  questo che vi consigliamo è uno Stick Solare scorrevole specifico per la protezione delle zone più delicate e sensibili, ideale sia d’estate che d’inverno e per esposizioni estreme) , non solo d’estate ma tutto l’anno, la pulizia quotidiana deve essere delicatissima, con prodotti per pelli sensibili, tonici a base di camomilla, hamamelis e mirtillo, non alcolici. 

 

Tonico per il Viso all'Hamamelis
Tonico per il Viso all’Hamamelis  Soluzione acquosa a base di estratto e di acqua distillata di Hamamelis per il trattamento della pelle sensibile e delicata, svolge un’azione protettiva, addolcente e lenitiva.
Su SorgenteNatura.it

 

Una crema giorno a base idratante e protettiva contro i raggi solari, con sostanze calmanti e lenitive, estratti vegetali ad azione rinforzante per i capillari come mirtillo, hamamelis e il rusco, in più vitamine antiossidanti come E e la C.

 

Crema Protettiva al Rusco
Crema Protettiva al Rusco. È una crema da giorno creata espressamente per proteggere l’epidermide dagli agenti nocivi ambientali come il sole, il freddo e gli sbalzi di temperatura e attenuare gli arrossamenti provocati dai raggi solari.
Astringente e schermante, specifica contro le radiazioni UVA-UVB, indicata per il trattamento giornaliero della pelle sottile e fragile caratterizzata da labilità capillare 

Su SorgenteNatura.it

 

Quella della notte gli stessi ingredienti con in più elementi nutrienti come il burro di karitè, oli vegetali di mandorle dolci, germe di grano, avocado e cera fluida di jojoba.

 

Conclusione

 

Questo, come si può ben capire, è solo un leggero cenno a che cosa è la pelle, alla sua struttura, alle sue problematiche, per chi volesse approfondire la sua conoscenza, vi rimando a questi libri, che sono chiari e semplici per tutti, li trovate su Amazon.

 

In seguito affronteremo l’argomento cosmetici naturali, perché sceglierli. un saluto.

 

Un’amica per la pelle. Tutto quello che dovete sapere sull’organo più grande del nostro corpo

 

Curare Rosacea Couperose e Pelle Sensibile: Le 3 azioni chiave per curare la pelle sensibile (Benessere e cura della pelle Vol. 2)

 

Fonte:

La pelle e i cosmetici naturale

Giulia Penazzi

 

 

Benvenuto/a lascia un commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica,in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi delle leggi vigenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi