Il Coenzima Q10 importante per l'organismo - bio-vegsalus

Il Coenzima Q10 importante per l’organismo

Il Coenzima Q10, detto anche Vitamina Q,

 

oltre ad avere un ruolo nella produzione di ATP, una molecola indispensabile in quanto fornisce una fonte di energia chimica utilizzabile da tutte le cellule del nostro corpo, svolge attività antiossidante.

 

Si trova in ogni cellula del corpo, in sua assenza non sarebbe possibile né la sintesi né la scissione delle antiossidantemolecole e tutti i processi vitali si fermerebbero.


Il suo ruolo è così importante da essere presente in alte concentrazioni nelle cellule dei nostri organi più intensamente utilizzati, compreso cuore, fegato e reni.

 

Esso funziona anche come un antiossidante, che protegge il corpo da danni causati da molecole dannose.

 




 



Il Coenzima Q10 è particolarmente concentrato in:

 


Viene prodotto anche dal corpo e la concentrazione maggiore è nel fegato,  nel cuore,  nei reni e nel pancreas,  questi livelli in età avanzata diminuiscono come con la presenza di malattie croniche quali malattie cardiache,  morbo di Parkinson,  il cancro e il diabete.

Un iniziale rialzo della pressione sanguigna può essere una carenza del Coenzima Q10.

I Coenzimi aiutano gli enzimi,lavorano per digerire il cibo ed eseguire altri processi del corpo e aiutano a proteggere il cuore e i muscoli scheletrici.


È stato rilevato in diversi studi, come persone con malattie cardiache croniche siano carenti di Coenzima Q10 e l’integrazione, ha dimostrato di ridurre lo stress ossidativo.

Si è notato, come il Coenzima Q10, nei soggetti sani aiuti a tollerare lo sforzo, stesso risultato nei soggetti con malattie cardiache e respiratorie.

Cardiovascolare
Migliora le funzioni cardiovascolari nei pazienti con insufficienza cardiaca cronica.


Tra gli organi in cui ne vengono prodotte le maggiori quantità è infatti inclusa anche la pelle,  dove, accumulandosi negli strati più superficiali, protegge le cellule dall’effetto dannoso dei raggi ultravioletti.
La sua presenza contrasta, quindi, l’invecchiamento cutaneo e la formazione di macchie e le rughe


La dieta mediterranea integrata con Q10 riduce lo stress ossidativo.cuore (FILEminimizer)


Durante lo sforzo fisico, il Coenzima Q10 ha un effetto antifatica

 

Appare evidente che molte delle problematiche contrastate dal Coenzima Q10 sono tipiche o più frequenti in età più avanzata.

 

 La produzione di questa molecola, come dicevamo,  tende a diminuire con l’età portando,  ad esempio,  alla riduzione della capacità della pelle di produrre collagene ed elastina e, quindi, all’invecchiamento cutaneo.

 

Dopo i 50 anni,  per evitare le conseguenze è necessario integrarlo con la dieta o, nel caso della pelle, utilizzare opportuni prodotti cosmetici.

 

Alcune persone lo prendono per contribuire a ridurre gli effetti che alcuni farmaci possono avere sul cuore, muscoli e altri organi.

 




 


Gli integratori possono aiutare che oltre al CoenzimaQ10 contengono anche altri micronutrienti, come vitamine e minerali a loro volta utili per contrastare gli effetti deleteri dei radicali liberi e per favorire il rinnovamento cellulare.


L’efficacia di questi integratori, hanno dimostrato che l’assunzione per via orale è più efficace rispetto all’applicazione tramite creme e ne potenzia l’effetto.

 

Coenzima Q10
Coenzima Q10
Su SorgenteNatura.it

 

 

Benvenuto/a lascia un commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica,in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi delle leggi vigenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi