I Bioflavonoidi Antiossidante in Natura - bio-vegsalus

I Bioflavonoidi Antiossidante in Natura

Molta varietà di frutta e verdura per ottimizzare l'integrazione di antiossidante

 

 

 

I Bioflavonoidi

potenti Antiossidante che comunemente

si trova in natura

 

 

 

I Bioflavonoidi, hanni potere antiossidante  sono contenuti nei Capperi e nel Levistico o sedano di monte, una pianta erbacea perenne da non confondersi con il sedano orticolo quello che comunemente usiamo in cucina e sono componenti di molti frutti e verdure.

 

 

 

Dieci alimenti con alta concentrazione di antiossidante naturale

 

 

 

kiwi

  • Kiwi è tra i frutti più ricchi di antiossidante. L’elevata presenza di polifenoli, in grado di proteggerci dall’invecchiamento e dalle malattie degenerative, tra le quali troviamo il Parkinson e l’Alzheimer.

 

 

 

  • Tè Verde contiene polifenoli, bioflavonoidi e tannini, apporta numerosi tè verdebenefici al nostro organismo, rimineralizza e tonifica ossa, pelle e capelli, rafforza il sistema immunitario, facilita la digestione e riduce l’assorbimento degli zuccheri.

 

 

melograno

  • Melograno presenta una concentrazione di antiossidante molto elevata, superiore anche al tè verde. Protegge il cuore e le arterie, presenta proprietà antinfiammatorie e gastroprotettive. Grazie all’acido ellagico, contenuto nel melograno, ci aiuta a contrastare i radicali liberi.

 

 

  • Mirtilli, frutti rossi e bacche di Acai, aiutano a prevenire malattie metaboliche, degenerative e cardiovascolari, ci proteggono dal cancro, le bacche di Acai, sono
    considerate benefiche le loro proprietà antinfiammatorie e anticancro.

 

 

graviola

  • Graviola, frutto tropicale dalla polpa molto morbida a cui si attribuiscono importanti  proprietà di prevenzione anticancro, inoltre,
    ha proprietà antibatteriche e favorisce la digestione.

 

 

carote

  • Carote la presenza di VitaminaC e di beta-carotene.

 

 

 

  • Pomodori sono ricchi di licopene, un potente antiossidante, sono ritenuti un tomatoes-320860_640 (FILEminimizer)alimento benefico per proteggere il nostro organismo dall’ictus.

 

 

  • Avocado ricco di vitamina A e di vitamina E, sostanze antiossidante che aiutano il nostro organismo a liberarsi dai radicali liberi e ritardano l’invecchiamento dei tessuti.

 

 

  • Cacao e cioccolato contenenti antiossidante naturale, garantendo il buon umore e la regolazione del colesterolo e pressione sanguigna.

bacche di goji

 

 

  • Bacche di Goji hanno effetto benefico sia per i tessuti dell’organismo che nella prevenzione delle malattie tumorali legate alla pelle.

 

 

 

I Bioflavonoidi hanno una funzione di potenziamento dell’effetto terapeutico con la VitaminaC.

 




 

Quelli più conosciuti sono la quercetina, la rutina, l’esperidina, la naringina, la baicalina, il pycnogenolo, hanno funzione di aumentare la resistenza dei capillari regolando la loro permeabilità, proteggono dalle emorragie e dalle rotture dei capillari,  svolgono attività antivirale e anticancerogena, l’azione più incisiva si ha contro i virus della poliomielite, dell’epatite A e B, dell’influenza e dell’ HIV.

 

 

La Quercitina

 

 

La Quercetina è un bioflavonoide, se assunta insieme alla vitamina C è efficace nella cura del raffreddore comune e ha anche un’attività antivirale contro la poliomielite, i reovirus che determinano numerose affezioni, di solito non gravi a carico dell’apparato respiratorio e intestinale e i rinovirus.

 

E’ un’ Antiossidante, riduce l’infiammazione osteoarticolare in caso di artrosi, limitando il rilascio di mediatori infiammatori e con l’azione Antiossidante tende a spegnere l’infiammazione dei tessuti.

 

Inoltre è preziosa per la sua azione preventiva nei confronti delle infezioni alle vie urinarie, tra cui la cistite che affligge soprattutto il genere femminile e dell’infiammazione della prostata, prostatite, che colpisce gli uomini.

 

Essendo un Bioflavonoide la Quercetina, come tutti gli altri, concorre ad avere azione generale comune a tutti ma ognuno ha caratteristiche terapeutiche singolari.

 

 

La Rutina

 

 

Svolge anch’essa funzione di antiossidante con un ruolo importante nell’inibire la formazione di alcuni tipi di tumore.

 

Come la Quercetina ha la proprietà di rafforzare la parete dei capillari, riducendo sintomi di sanguinamento come quelli legati a ematomi o emorroidi.

 

In terapia viene utilizzata per fornire sollievo ai sintomi del sistema circolatorio linfatico degli arti inferiori, contrastando l’edema.

 

La Rutina può ridurre gli effetti legati all’ossidazione del colesterolo LDL, diminuire il rischio di malattia cardiaca e possiede anche attività antistaminica.

 

La Rutina ha dimostrato di essere il composto più potentemente anti-trombotico che sia mai testato, mangiato insieme alla Quercetina prevengono la formazione di trombi.

 




 

L’Esperidina

 

 

L’Esperidina si trova principalmente negli agrumi, arance, limoni e altri agrumi.

 

Insieme con la VitaminaC mantiene il Collagene nel suo stato più sano e rende i tessuti connettivi più elastici. Questo rende la pelle meno soggetta a cedimenti e rughe.

 

Inibisce il rilascio di Istamina ed è impiegata nel ridurre i sintomi e reazioni di febbre da fieno ed altre allergie.

 

Un’altra proprietà importante è il suo ruolo nell’inibire perdita ossea e nel ridurre il colesterolo. Abbassa significativamente il rischio di contrarre malattie cardiovascolari.

 

Nonostante gli agrumi contengono Esperidina, fare affidamento su di loro per fornire all’organismo livelli terapeutici necessari significherebbe dever mangiare casse di arance e limoni ogni giorno, quindi assumere integratori che contengono Esperidina può essere importante per soddisfare le esigenze del corpo.

 

 

L’importanza antiossidante dei Bioflavonoidi

 

 

I Bioflavonoidi sono importanti per le donne che soffrono di problemi mestruali questo è dovuto alla VitaminaP che insieme alla VitaminaC, sono in grado di migliorare il tono venoso e aumentare la resistenza parietale dei vasi capillari.

 

 

occhio

Quelli presenti, come gli Antocianosidi del mirtillo, hanno efficacia contro i disturbi della visione, migliorano la visione crepuscolare e riducono i fenomeni di abbagliamento. Contrastano i disturbi della retina di origine ipertensiva e diabetica, e nella miopia evolutiva.

 

 

Il fabbisogno giornaliero di bioflavonoidi nell’alimentazione non è ben determinato, ma si ritiene sufficiente un apporto di 50-200 mg al giorno.

 

 

Le sostanze o i fattori inibitori del beneficio dei Bioflavonoidi

 

 

Il fumo, lo stress, l’aspirina, il cortisone, gli antibiotici, il caffè, sono fattori che riducono le loro proprietà, mentre il loro assorbimento è migliorato dalla VitaminaC, dal calcio e dal magnesio.

 

Le proprietà di assorbimento e deposito dei bioflavonoidi sono molto simili a quelle della vitamina C. Essi vengono prontamente assorbiti dal tratto intestinale e immessi nella corrente sanguigna.

 

I Bioflavonoidi sono considerati privi di tossicità e le quantità in eccesso vengono eliminate attraverso le urine e la traspirazione.

 




 

La carenza dei Bioflavonoidi

 

 

I sintomi di una loro carenza sono strettamente legati a quelli di una carenza di Vitamina C.

 

Si riscontrano perdite di sangue, emorragie e facili ematomi. Una loro carenza come quella per le Vitamine C e P, può essere causa a una predisposizione a reumatismi e febbre reumatica.

 

biancospino

 

I Bioflavonoidi presenti nel Biancospino hanno un’azione benefica per chi soffre di angina, simile a quello del farmaco digitossina.

 

 

 

Sono l’ingrediente attivo nel succo del Cardo Mariano, usato per la cura di malattie epatiche.

 

Vengono utilizzati come aiuto nella cura terapeutica delle ulcere e delle vertigini causate da labirintite, una malattia dell’orecchio interno.  
Massicce dosi di Antiossidante, Quercetina inclusa, assunte liberamente come integratori dietetici da persone sane, senza il diretto controllo del medico, possono risultare dannose alla salute.

 

 

 

Benvenuto/a lascia un commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica,in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi delle leggi vigenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi