Ricetta Frittata di Ortiche - bio-vegsalus

Ricetta Frittata di Ortiche

Frittata di Ortiche, facile esecuzione, gustosissima che ricorda i profumi della campagna
Frittata di Ortiche, facile esecuzione, gustosissima che ricorda i profumi della campagna

Frittata di Ortiche

 

 

Se in una bella giornata di sole siete in procinto di fare una bella passeggiata in campagna, portatevi dietro un paio di guanti da lavoro, potreste trovare delle piantine fresche di Ortica e immaginare che a pranzo o cena una bella Frittata di Ortiche potrebbe essere il coronamento di una giornata all’insegna del benessere.

 

Preparare una Frittata di Ortiche non ha difficoltà eccessive, solo un minimo di attenzione per non essere punti dai peli urticanti con le conseguenti problematiche.

 

 

Frittata di Ortiche ricetta:

 

ingredienti

 

  • 400 grammi di Ortiche
  • 5 uova
  • Uno spicchio d’aglio incamiciato piccolo 
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato
  • Olio
  • sale q.b.
  • pepe q.b.


Frittata di Ortiche, la preparazione


Lavate in acqua fredda le Ortiche, avendo cura di mettere un paio di guanti in lattice spesso, asciugatele tamponando senza premere, con un canovaccio.


Mettete a bollire dell’acqua salata in una pentola, versate le foglie di Ortica e lasciate cuocere per circa 10 minuti.


Scolate le Ortiche in un colapasta, strizzatele bene per far fuoriuscire tutto il liquido assorbito durante la cottura, poi tritatele molto grossolanamente.


Rompete le uova in una terrina capiente, sbattetele e aggiungete il parmigiano con un pizzico di sale e pepe.

In una padella antiaderente mettete un filo d’olio e lo spicchio d’aglio, fate scaldare per un paio di minuti, levate l’aglio, poi aggiungete le foglie di Ortiche, fatele saltare per farle insaporire.

 

Mettete le Ortiche nella terrina con le uova e mescolate per bene fino ad amalgamare gli ingredienti.


Versate il composto in una padella antiaderente con un filo di olio e lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco lento


Girate la Frittata di Ortiche con l’aiuto del coperchio e lasciate cuocere l’altro lato per altri 4 minuti senza coperchio.


Servite, chiudete gli occhi e mentre mangiate questa meravigliosa Frittata di Ortiche vi ritornerà in mente il profumo della campagna, dove tornerete a raccogliere altra per preparare nuove ricette con questa pianta dalle molteplici proprietà.

 

 

Benvenuto/a lascia un commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica,in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi delle leggi vigenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi