Come perdere peso velocemente 3 semplici metodi - bio-vegsalus

Come perdere peso velocemente 3 semplici metodi

 

 

 Perdere peso velocemente, è possibile?

 

Non esistono pillole magiche o pozioni, ma ci sono molti metodi per perdere peso velocemente, con il risultato che la maggioranza di essi lasciano con il senso di fame e insoddisfatti.

 

Innanzitutto, cosa più importante, deve esserci la volontà di dimagrire, una volontà di ferro, e la costanza di seguire un regime alimentare

 

Forniamo qui tre semplici metodi:

 

Ridurre l’appetito;

 

Perdere peso senza restare con il senso della fame;

 

Migliorare, allo stesso tempo,il metabolismo.

 

 

Ridurre zuccheri e carboidrati

 

 

Importante perchè, questi alimenti stimolano la secrezione di insulina che è un ormone prodotto dalle cellule beta del pancreas, che ha la funzione di permettere l’ingresso del glucosio nelle cellule dell’organismo.

 

ll glucosio è convertito in acidi grassi che vengono accumulati nel tessuto adiposo (grasso) . La produzione di insulina non è costante ma è correlata all’assunzione del cibo.

 

È questo il processo che conduce all’incremento del peso corporeo.

 

Sembra anche che ridurre l’insulina porti beneficio ai reni che riescono a liberarsi meglio del sodio e dell’acqua in eccesso.

 

Non è difficile perdere dai 4 ai 5 chili nella prima settimana, mangiando meno zuccheri e carboidrati, tutti in grasso e acqua.

 

Il modo più semplice per abbassare i livelli di insulina è quello di mangiare meno carboidrati.

 

Conclusione per perdere peso:

 

Non mangiare zuccheri e carboidrati abbasserà i livelli di insulina ciò comporterà un abbassamento dell livello della fame, di conseguenza si dimagrisce.


 

Mangiare proteine, grassi e verdure.

 

Ogni pasto dovrebbe includere una fonte di proteine, di grassi e di verdure, il tutto a basso contenuto di carboidrati.

 

Tutto questo porterà ad assumere circa 20-50 grammi al giorno di carboidrati, quota richiesta dal fabbisogno giornaliero.

 

Proteine che provengono da: carne- manzo, pollo, maiale,agnello, ecc.

 

Pesce e frutti di mare.
Uova, possibilmente di galline allevate a terra, contenenti omega 3.

 

Verdure a basso contenuto di carboidrati.

 

Le verdure sono a basso contenuto di calorie, ma ricche di vitamine, minerali e altri nutrienti importanti.

 

Inoltre, molti sono a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto di fibra , che li rende ideali per le diete a basso contenuto di carboidrati.

 

Broccoli,cavolfiore,spinaci,cavoletti di bruxelles, bietola,lattuga, cetriolo,sedano, in tutto sono 21 (in un prossimo articolo forniremo la lista completa).

 

Si possono mangiare gran quantità di queste verdure senza oltrepassare la soglia richiesta dei 20-50 carboidrati al giorno.

 

Le verdure e la carne contengono tutte le fibre, vitamine e minerali necessari per la salute e aiutano a perdere peso.

 

Grassi.

 

Olio di oliva, olio di cocco,olio di avocado, burro, sego.

 

Non c’è da aver paura ad usare i grassi, il migliore è quello di cocco, ricco di grassi che risultano più appaganti e possono aumentare il metabolismo.

 

Conclusione assemblare ogni pasto con una fonte di proteine, una di grassi e verdure a basso contenuto di carboidrati, questo ridurrà drasticamente i livelli di insulina.

 

Se si vuole, se se ne sente il bisogno, fare una volta a settimana, un giorno dove si mangiano più carboidrati,
ma che siano carboidrati “sani”come riso, avena , quinoa, patate dolci, frutta.
Ma solo una volta a settimana, è accettabile anche se non necessario.


 

L’attività fisica fa aumentare il metabolismo.

 

Un’attività aerobica, cioè quell’esercizio fisico in cui l’ossigeno diventa parte determinante della richiesta da parte dei muscoli e dove un maggior afflusso sanguigno, trasporta una maggior quantità di grasso che viene bruciato per generare energia, aiuta a far aumentare il metabolismo.

 

Pertanto costruire i muscoli o tonificarli con l’esercizio e l’attività fisica è un buon modo per riuscire a bruciare regolarmente più calorie.

 

Per chi è “impossibilitato” ad intraprendere un’attività fisica in palestra può  fare jogging, nuoto o camminare, sarà sufficiente

 

Perdere peso, si può fare senza fare grosse rinunce
Perdere peso, si può fare senza fare grosse rinunce

Fare le scale anziché prendere l’ascensore o le scale mobili. Andare al lavoro a piedi o in bicicletta o se non è possibile cercare di lasciare l’auto a una certa distanza e finire il percorso a piedi.

 

 

 

 

fonte: authoritynutrition.com

 

 

 

Benvenuto/a lascia un commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica,in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi delle leggi vigenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi