Cachi benefici dalla pianta più antica - bio-vegsalus

Cachi benefici dalla pianta più antica

 

 

 

Cachi

il frutto della

Pianta della Pace

 

 

Il Cachi o Diospyros kaki, è una delle piante da frutta più antiche, coltivate dall’uomo, era già conosciuto per le sue proprietà benefiche, fin da prima della nascita di Cristo, in Cina.

 

Chiamato in Cina “l’Albero delle sette virtù”, perché le sue fronde davano riparo con la loro ombra molto ampia, procura molta legna da ardere, permette a molti uccelli di nidificare tra le sue fronde, le foglie danno un ottimo concime se sparse a terra e non viene attaccato dai parassiti.

 



 

Arrivato in Europa intorno alla metà-fine ottocento, ora coltivato con una grossa produzione, in Campania e in Emilia.

 

Dopo il bombardamento di Nagasaki è chiamato anche “l’Albero della Pace”, conseguenza del fatto, che molti di quegli alberi sono sopravvissuti.

 

 

Cachi con ottime proprietà e benefici per l'organismo
Cachi con ottime proprietà e benefici per l’organismo

 

Contenuto nutrizionale dei cachi

 

 

Il frutto del cachi è un dolce alimento ricco di proprietà nutrizionali e benefiche, contengono in prevalenza acqua, fibre, vitamine le principali sono la A e la C, sali minerali, come il potassio, il manganese, il fosforo, il selenio, il calcio, il ferro, il magnesio e il sodio.

 

Ha un alto contenuto di carboidrati, poche proteine e grassi, 100 grammi di cachi hanno 33,5 grammi di carboidrati, 0,4 grammi di grassi e 0,8 grammi di proteine.

 

Nutrienti essenziali che svolgono ruoli diversi nel vostro corpo, i carboidrati sono fonte primaria di energia per il corpo, necessari per le funzioni dell’organismo, hanno un alto potere energizzante, i grassi aiutano ad assorbire le vitamine liposolubili, le proteine sono collegate alla produzione di ormoni ed enzimi, oltre che alla riparazione e sviluppo dei tessuti.

 


 
Grazie all’alto contenuto di fibre i cachi sono in grado di migliorare la digestione e combattere la stipsi.

 

Sono indicati per le loro proprietà lassative ma, se consumati poco maturi, sono ricchi di tannini e con proprietà astringenti,  inoltre la presenza di potassio, li rendono depurativi e diuretici.

 

Possono migliorare l’assorbimento del ferro e proteggere diversi organi, sono indicati per la protezione di milza, pancreas,stomaco e intestino tenue, verso vari disturbi epatici e per una flora intestinale compromessa.

 

 

 

cachi è un dolce alimento ricco di proprietà nutrizionali e benefiche
cachi è un dolce alimento ricco di proprietà nutrizionali e benefiche

 

Altri apporti benefici dei cachi

 

 

Contengono Luteina Zeaxantina, un carotenoide potente alleato per la salute degli occhi, agisce sulla retina rallentando le malattie degenerative, aiuta a prevenire la cataratta.

 

Il contenuto di vitamina A, vitamina C e vitamina K, insieme alla Luteina Zeaxantina, riduce e contiene i danni provocati dai raggi UV e altre infezioni oculari, aiuta a ridurre le rughe intorno agli occhi.


 

Il potassio, contenuto nei cachi, è necessario nella regolazione della pressione sanguigna rilassando i muscoli e dilatando i vasi, aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo.
 

 

Effetti collaterali del cachi

 

 

Mangiare cachi a stomaco vuoto o in eccesso, può causare diarrea, sconsigliati anche a chi soffre di diabete, l’alto contenuto di zuccheri, possono alzare la glicemia.

 

 

 

Benvenuto/a lascia un commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica,in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi delle leggi vigenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi